UNSOCIAL MEDIA MARKETING, DA SNAPCHAT A THE SWEDISH NUMBER, LA NUOVA FRONTIERA DEL MOBILE MARKETING

April 16, 2016

 

C’è una piccola rivoluzione in atto nel mondo dei social network e ci sono tre elementi che ci fanno pensare ciò.

Il primo è il seguente: due settimane fa Snapchat ha abilitato le telefonate tra account. Quindi, per esempio, potreste provare a chiamare l’account di Rihanna (io ci ho provato, ma ahimè in quel momento forse era occupata) oppure l’account di un brand come Coca-Cola. Ma Snapchat non è stata l’unica app ad aggiornarsi.

 

Venerdì scorso Facebook ha abilitato la stessa possibilità per le pagine aziendali. Potete provare voi stessi: se amministrate una pagina aziendale e date un’occhiata alla schermata dei messaggi privati, vi dovrebbe far vedere un nuovo pulsante in alto a sinistra che recita ‘Scarica e condividi il tuo codice Messanger’. Peccato che in Italia Facebook non abbia ancora aggiornato Messanger, ma questa è un’altra storia.

 

Il terzo elemento di prova è Il caso ‘The Swedish Number’, una bellissima case history che vincerà qualcosa ai Cannes Lions (vedi il video più sotto). In pratica hanno dato un numero di telefono a una Nazione. Chiunque può chiamare quel numero, risponderà un cittadino svedese, che ha dato la sua disponibilità, a caso. Provate a chiamare se non ci credete: +46 771 793 336.

Snapchat, Facebook e The Swedish Number sono solo la punta estrema di un cambiamento che è iniziato con l’acquisizione da parte di Facebook di Whatsapp.

Infatti è su Whatsapp che già si sono viste creatività di questo tipo.

Cosa sta accadendo? L’avvento del mobile ha velocizzato in maniera esponenziale il modo in cui noi ci interfacciamo con i social. Oggi siamo cittadini del mondo di internet e vogliamo che le relazioni con i brand siano più dirette, più immediate e più calde: abbiamo bisogno di ascoltare la loro voce. Non un customer care, sia ben chiaro. I fan (e di conseguenza i brand) chiederanno che sia un’esperienza appagante, creativa e indimenticabile.

Sarà qualcosa di simile a costruire la creatività per un radio? Magari.

Noi con Plural ci siamo già mossi. Abbiamo intercettato questo cambiamento e abbiamo costruito Plural Snapcare, intelligenza artificiale che sa tutto di social media marketing e che risponde in automatico alle chiamate su Snapchat.Il progetto era naturalmente un pesce d’aprile, eravamo noi a rispondere alle chiamate, ma era finalizzato a entrare in contatto con clienti che volessero sperimentare questo mondo, alcuni dei quali li abbiamo incontrati la scorsa settimana.

L’Unsocial Media Marketing (o come volete chiamarlo) è un tema che sarà sempre più complementare alle strategie di engagement e ne entrerà a far parte in maniera massiva quando potrà essere misurabile in termini di Kpi.

a cura di Marco Diotallevi, Founder/Ceo & Creative Director Plural – Conversation Agency

Please reload

Featured Posts

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by SociaLight.

Plural 2019, Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

Go Plural: